Top Menu

#santidelgiorno Placido e i pirati


5 otto­bre: San Pla­ci­do mar­ti­re. Tra i pri­mi segua­ci di San Bene­det­to, si recò a Mes­si­na con i fra­tel­li Euti­chio e Vit­to­ri­no e la sorel­la Fla­via per fon­da­re un mona­ste­ro, ma ven­ne ucci­so dai pira­ti nel 541. E’ patro­no del­la cit­tà sici­lia­na e il suo cul­to rice­vet­te nuo­vo impul­so dal ritro­va­men­to del­le reli­quie nel 1588. In alcu­ni cicli bene­det­ti­ni si tro­va raf­fi­gu­ra­to l’episodio dei suo sal­va­tag­gio da par­te del com­pa­gno Mau­ro, ma è dif­fi­ci­le tro­va­re una testi­mo­nian­za ico­no­gra­fi­ca più alta del­la tela con il Mar­ti­rio dei quat­tro san­ti, dipin­ta da Cor­reg­gio attor­no al 1525 per un com­mit­ten­te di nome Pla­ci­do e ora alla Gal­le­ria nazio­na­le di Par­ma. La sce­na è dram­ma­ti­ca e ani­ma­ta, qua­si baroc­ca, sen­za omet­te­re det­ta­gli maca­bri, ma anche pie­na del­la tipi­ca gra­zia cor­reg­ge­sca.


Segui la discus­sio­ne del post di Gio­van­na Ragio­nie­ri su Face­book

Cite this article as: Giovanna Ragionieri, #santidelgiorno Placido e i pirati, in "STORIEDELLARTE.com", 5 ottobre 2016; accessed 25 marzo 2017.
http://storiedellarte.com/2016/10/santidelgiorno-placido-e-i-pirati.html.

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply / Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: