Top Menu

Leonardo e gli Impressionisti: dal 13 ottobre “La Grande Arte” entra in casa tua

Chi non ricor­da la gran­de mostra su Leo­nar­do pit­to­re di cor­te a Mila­no che si ten­ne a Lon­dra tra 2011 e 2012! Leo­nar­do Pain­ter at the Court of Milan è sta­to un even­to di mas­sa straor­di­na­rio, che ha segna­to una tap­pa impor­tan­te nel modo di con­ce­pi­re il feno­me­no degli even­ti cul­tu­ra­li e del­le mostre d’arte anti­ca. Una mostra già com­ple­ta­men­te con­su­ma­ta dal pub­bli­co anche attra­ver­so i social media e, a poca distan­za dal suc­ces­so dei roman­zi di Dan Bro­wn, tra­sfor­ma­ta pure in spet­ta­co­lo cine­ma­to­gra­fi­co. Accan­to alle code chi­lo­me­tri­che e al sold out già all’apertura, ecco allo­ra, qua­si negli stes­si tem­pi, il suc­ces­so di un film tra­smes­so via satel­li­te in oltre 1000 sale di tut­to il mon­do. Defi­ni­to come un viag­gio in alta defi­ni­zio­ne all’interno di una mostra incre­di­bi­le, alla sco­per­ta di aned­do­ti e segre­ti del più gran­de arti­sta di tut­ti i tem­pi, sicu­ra­men­te nem­me­no Leo­nar­do avreb­be resi­sti­to al richia­mo di se stes­so!

Il film-docu­men­ta­rio, distri­bui­to in Ita­lia da Nexo Digi­tal, ha fat­to scuo­la e ha aper­to la stra­da a “La Gran­de Arte al Cine­ma”. Si pen­si solo al recen­te suc­ces­so di Musei Vati­ca­ni 3D. Oppu­re alla sta­gio­ne 2016–2017, appe­na inau­gu­ra­ta con Mari­na Abra­mo­vic, che pre­sen­te­rà pros­si­ma­men­te sugli scher­mi Bot­ti­cel­li e l’Inferno dan­te­sco ispi­ra­to­ri dell’ultimo Best-Sel­ler di Dan Bro­wn, il fan­ta­sti­co mon­do di Hie­ro­ny­mus Bosch, la sto­ria di Segan­ti­ni e, natu­ral­men­te, il mito redi­vi­vo di Van Gogh.

Quest’ultimo, Loving Vin­cent, si pre­an­nun­cia come

il pri­mo lun­go­me­trag­gio inte­ra­men­te dipin­to su tela. Rea­liz­za­to ela­bo­ran­do le imma­gi­ni di tele dipin­te da un team di 40 arti­sti, il film è com­po­sto da miglia­ia di imma­gi­ni, dipin­te nel­lo sti­le di Vin­cent van Gogh da pit­to­ri che han­no lavo­ra­to per mesi per arri­va­re a un risul­ta­to ori­gi­na­le e di gran­de impat­to. Crea­to dal­lo stu­dio Break­th­ru pro­duc­tions, vin­ci­to­re dell’Oscar per il cor­to­me­trag­gio ani­ma­to Pie­ri­no e il lupo – il film rac­con­ta, attra­ver­so 120 qua­dri e 800 docu­men­ti epi­sto­la­ri, la vita dell’artista olan­de­se fino alla mor­te miste­rio­sa, avve­nu­ta a soli 37 anni e archi­via­ta come caso di sui­ci­dio.

Anco­ra una vol­ta, sarà dif­fi­ci­le resi­ste­re!

leonardo-dvdOra, for­tu­na­ta­men­te, per chi non ha visto né la mostra lon­di­ne­se di Leo­nar­do, né il film allo­ra nel­le sale, il 13 otto­bre esce Leo­nar­do, dal­la Natio­nal Gal­le­ry di Lon­dra in for­ma­to DVD e Blu-ray: una visi­ta gui­da­ta alla cele­bre mostra e appro­fon­di­men­ti che si pre­an­nun­cia­no ric­chi e gusto­si.

È il pri­mo volu­me del­la col­la­na Home-Video “La Gran­de Arte” (sot­to­ti­to­lo “Exhi­bi­tion on Screen”) distri­bui­ta dal­la tede­sca Koch Media.

impressionisti-dvdMa il 13 otto­bre non c’è solo Leo­nar­do. Per la stes­sa col­la­na esce infat­ti anche un secon­do volu­me dedi­ca­to agli impres­sio­ni­sti.

Anco­ra un cofa­net­to, in for­ma­to DVD e Blu-ray, che rac­co­glie due film lega­ti a due mostre lon­di­ne­si di gran­de suc­ces­so. Il pri­mo è Manet. Ritrat­ti di vita, film dedi­ca­to alla mostra tenu­ta­si alla Royal Aca­de­my di Lon­dra nel 2013 (Manet. Por­tray­ing Life). Il secon­do rac­con­ta l’impressionismo attra­ver­so la figu­ra del mer­can­te d’arte e col­le­zio­ni­sta Paul Durand-Ruel: Gli Impres­sio­ni­sti e l’uomo che li ha crea­ti. Ovve­ro Inven­ting Impres­sio­ni­sm, mostra cura­ta dal­la Natio­nal Gal­le­ry di Lon­dra nel 2015 e ospi­ta­ta anche a Pari­gi, Musée du Luxem­bourg, e a Phi­la­del­phia, Museum of Art.

 

Cul­tu­ra e spet­ta­co­lo, pro­ble­mi di lin­guag­gio tra sem­pli­fi­ca­zio­ne e divul­ga­zio­ne, il rap­por­to con le ope­re d’arte rea­li, la tra­sfor­ma­zio­ne del­la cul­tu­ra in intrat­te­ni­men­to cul­tu­ra­le e il rap­por­to con la poli­ti­ca e con l’industria dell’intrattenimento ecc. sono, in ordi­ne spar­so, alcu­ni dei temi for­ti che susci­ta­no que­sti pro­dot­ti e che meri­te­reb­be­ro una rifles­sio­ne seria e appro­fon­di­ta. Que­sti due pri­mi cofa­net­ti e soprat­tut­to l’intera nuo­va col­la­na (La Gran­de Arte), oltre a for­ni­re mate­ria­le per com­pren­de­re le tra­sfor­ma­zio­ni del gusto, daran­no, pri­ma di tut­to, l’impressione e il pia­ce­re di ave­re visi­ta­to que­sti even­ti con imma­gi­ni di alta qua­li­tà, det­ta­gli rav­vi­ci­na­ti e appro­fon­di­men­ti, come dif­fi­cil­men­te sareb­be potu­to acca­de­re nel­la real­tà di una mostra pie­na di visi­ta­to­ri dopo ore di atte­sa in coda.

Cite this article as: Sergio Momesso, Leonardo e gli Impressionisti: dal 13 ottobre “La Grande Arte” entra in casa tua, in "STORIEDELLARTE.com", 11 ottobre 2016; accessed 9 dicembre 2016.
http://storiedellarte.com/2016/10/leonardo-e-gli-impressionisti-dal-13-ottobre-la-grande-arte-entra-in-casa-tua.html.

, , , ,

No comments yet.

Leave a Reply / Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: