Top Menu

Aspettando Orlando

Vede­te? Arri­va!

Ma non è Rug­gie­ro sull’ippogrifo.

È Per­seo: vie­ne a libe­ra­re Andro­me­da.

Che ne sarà allo­ra di Ange­li­ca,

anche lei minac­cia­ta dall’orribile mostro?

 

L’Orlando furio­so nasce a Fer­ra­ra nel 1516 dal­la fan­ta­sia di Ludo­vi­co Ario­sto e a cin­que­cen­to anni dal­la sua pub­bli­ca­zio­ne, il Palaz­zo dei Dia­man­ti di Fer­ra­ra cele­bra que­sto capo­la­vo­ro del­la let­te­ra­tu­ra appre­stan­do­si ad apri­re al pub­bli­co dal 24 set­tem­bre la mostra “Orlan­do furio­so 500 anni. Cosa vede­va Ario­sto quan­do chiu­de­va gli occhi” che farà dia­lo­ga­re dipin­ti, scul­tu­re, araz­zi, libri, mano­scrit­ti minia­ti, stru­men­ti musi­ca­li, armi e ogget­ti pre­zio­si per rac­con­ta­re l’universo di imma­gi­ni che popo­la­va­no la men­te di Ario­sto men­tre com­po­ne­va il poe­ma.

“Aspet­tan­do Orlan­do” pro­via­mo a rac­con­tar­vi l’immaginario visi­vo di Ludo­vi­co Ario­sto con una del­le cin­que clip ani­ma­te dedi­ca­te ad altret­tan­te ope­re che saran­no espo­ste in mostra, “La libe­ra­zio­ne di Andro­me­da” di  Pie­ro di Cosi­mo (c. 1510) degli Uffi­zi.
Cite this article as: Angelica Lugli, Aspettando Orlando, in "STORIEDELLARTE.com", 12 settembre 2016; accessed 25 luglio 2017.
http://storiedellarte.com/2016/09/aspettando-orlando.html.

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply / Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: