Top Menu

Omaggio a Franco Summa. Qualche considerazione

IMGP2829_resize

POTREBBE PROVARE un momen­ta­neo spiaz­za­men­to chi si recas­se in visi­ta al ses­san­ta­set­te­si­mo Pre­mio Michet­ti di Fran­ca­vil­la al Mare: da piaz­za San Dome­ni­co, infat­ti, si accor­ge­reb­be subi­to che una del­le due colon­ne che incor­ni­cia­no l’ingresso al palaz­zo, sede del pre­mio e del rela­ti­vo museo, si è tra­sfor­ma­ta in un bril­lan­te arco­ba­le­no. È l’intervento site spe­ci­fic di Fran­co Sum­ma rea­liz­za­to in occa­sio­ne del­la mostra Urban Raim­bow con cui la pre­si­den­za del pre­mio ha volu­to ren­der­gli un dovu­to omag­gio alla car­rie­ra. Non si trat­ta di una mostra anto­lo­gi­ca, ma di una espo­si­zio­ne che ripen­sa gli spa­zi inter­ni del museo ser­ven­do­si del­le ope­re di Sum­ma e rac­con­tan­do alcu­ne tap­pe del­la ricer­ca, che vie­ne poi riper­cor­sa con ampiez­za nel volu­me Arte urba­na, scrit­to dal­lo stes­so Sum­ma (Car­sa edi­zio­ni) che accom­pa­gna l’evento. Il nodo por­tan­te del­la ricer­ca di Sum­ma, infat­ti, sta pro­prio nel rap­por­to fra arte e spa­zio urba­no, inter­ro­gan­do­si su come l’intervento arti­sti­co pos­sa dare un nuo­vo sen­so este­ti­co (oltre che eti­co) e seman­ti­co allo spa­zio. IMGP2901_resizeL’accensione cro­ma­ti­ca dell’arcobaleno di Sum­ma sma­te­ria­liz­za l’architettura, tra­sfor­man­do le aree del suo inter­ven­to in un par­ti­to gra­fi­co. In cer­ti casi, come nel­la Por­ta del mare rea­liz­za­ta nel 1993 per la cit­tà di Pesca­ra (e dis­sen­na­ta­men­te rimos­sa) è il colo­re a mar­ca­re i pia­ni del­le strut­tu­ra archi­tet­to­ni­ca, appo­si­ta­men­te pro­get­ta­ta dall’artista per il luo­go in cui fu col­lo­ca­ta. In altri casi, come a Fran­ca­vil­la oppu­re nel­la sca­li­na­ta di Sant’Angelo (Un arco­ba­le­no in fon­do alla via, 1974) che fu ogget­to di gran­di pole­mi­che, l’architettura rinun­cia alla sua pla­sti­ci­tà per diven­ta­re un regi­stro colo­ra­to, sol­le­ci­tan­te nei con­fron­ti dell’osservatore per la sua pre­sen­za dirom­pen­te IMGP2847_resize, che man­da in crIMGP2868_resizeisi la per­ce­zio­ne reti­ni­ca del­lo spa­zio in pro­fon­di­tà. Secon­do que­sta via, Sum­ma ha ela­bo­ra­to la pro­pria idea di arte per lo spa­zio pub­bli­co in chia­ve di par­te­ci­pa­zio­ne socia­le. Non a caso, infat­ti, già nel 1977, dopo aver­lo invi­ta­to alla Bien­na­le di Vene­zia del 1976, Enri­co Cri­spol­ti sce­glie­va una foto­gra­fia del­la sua per­for­man­ce No! rea­liz­za­ta a Pesca­ra nel 1974 in con­co­mi­tan­za col refe­ren­dum sul divor­zio, come coper­ti­na del suo Arti visi­ve e par­te­ci­pa­zio­ne socia­le: il lavo­ro di Sum­ma incar­na­va infat­ti più di altri l’idea di un lavo­ro par­te­ci­pa­ti­vo che com­por­ta­va un coin­vol­gi­men­to diret­to del pub­bli­co non solo alla frui­zio­ne ma alla rea­liz­za­zio­ne stes­sa dell’opera.

Que­sto è reso pos­si­bi­le, oggi come in pas­sa­to, dal fat­to che il lavo­ro di Sum­ma rive­la da subi­to una radi­ce pro­get­tua­le: è la visio­ne del­lo spa­zio in cui inse­ri­re un segno for­te e ine­qui­vo­ca­bi­le, infat­ti, a fare l’opera, che si con­cre­ta nel suo momen­to idea­ti­vo pri­ma del­la sua mes­sa in ope­ra, pur sen­za per que­sto veni­re meno alla sapien­za arti­gia­na­le dei mate­ria­li e dei pig­men­ti. Sem­bra qua­si uno sboc­co natu­ra­le del­la sua idea di spa­zio urba­no e di spa­zio dome­sti­co, for­se memo­re del­le lezio­ni di Argan segui­te alla Sapien­za di Roma negli anni Ses­san­ta, l’approdo al desi­gn e alla rea­liz­za­zio­ne di ogget­ti per inter­ni: era la via del­la rico­stru­zio­ne futu­ri­sta dell’Universo, di Bal­la e di Depe­ro, ricon­dot­te però, come scris­se Enri­co Cri­spol­ti, all’estetica del post­mo­der­no.IMGP2835_resize

 

Urban Raim­bow. Fran­co Sum­ma
Fran­ca­vil­la al Mare, Museo di Palaz­zo San Dome­ni­co
24 luglio-24 set­tem­bre 2016.
http://www.francosumma.it/

 

Cite this article as: Luca Pietro Nicoletti, Omaggio a Franco Summa. Qualche considerazione, in "STORIEDELLARTE.com", 16 agosto 2016; accessed 6 dicembre 2016.
http://storiedellarte.com/2016/08/omaggio-a-franco-summa-qualche-considerazione.html.

, ,

No comments yet.

Leave a Reply / Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: