Top Menu

Uffizi – Puskin: siglato accordo di collaborazione. Si parte con Raffaello!

Conferenza accordo

Gal­le­rie degli Uffi­zi e Museo Puš­kin: sigla­to accor­do di  col­la­bo­ra­zio­ne

Nel qua­dro del raf­for­za­men­to del­le rela­zio­ni cul­tu­ra­li tra Ita­lia e Rus­sia i respon­sa­bi­li del­le due isti­tu­zio­ni musea­li han­no fir­ma­to oggi un accor­do di coo­pe­ra­zio­ne pres­so l’Ambasciata d’Italia a Mosca.

Even­to inau­gu­ra­le la mostra dedi­ca­ta a Raf­fael­lo nel museo mosco­vi­ta.

È sta­to sigla­to oggi nel­la sede dell’Ambasciata ita­lia­na a Mosca, un impor­tan­te accor­do di col­la­bo­ra­zio­ne tra le Gal­le­rie degli Uffi­zi e il Museo Puš­kin di Mosca.

L’intesa pre­ve­de la costi­tu­zio­ne di un grup­po di lavo­ro con­giun­to fra i due musei per raf­for­za­re il dia­lo­go e la cono­scen­za tra le due isti­tu­zio­ni e le rispet­ti­ve cul­tu­re, attra­ver­so la con­di­vi­sio­ne di espe­rien­ze e stra­te­gie futu­re.

L’accordo è sta­to sot­to­scrit­to dal Diret­to­re del­le Gal­le­rie degli Uffi­zi, Eike Sch­midt, e dal­la Diret­tri­ce del Museo Puš­kin, Mari­na Loshak, alla pre­sen­za dell’Ambasciatore d’Italia a Mosca, Cesa­re Maria Raga­gli­ni.

La costi­tu­zio­ne di que­sto osser­va­to­rio, esem­pla­re caso di col­la­bo­ra­zio­ne fra due tra i più impor­tan­ti musei rus­si e ita­lia­ni, rien­tra nei com­pi­ti isti­tu­zio­na­li del­le Gal­le­rie degli Uffi­zi e del Museo Puš­kin, nel qua­dro del­la pro­mo­zio­ne e valo­riz­za­zio­ne del pro­prio patri­mo­nio e di una sem­pre più rile­van­te offer­ta e frui­zio­ne cul­tu­ra­le a favo­re del pub­bli­co ita­lia­no, rus­so e stra­nie­ro.

L’accordo tra il Museo Puš­kin e le Gal­le­rie degli Uffi­zi si inse­ri­sce nel sol­co del­le inten­se rela­zio­ni cul­tu­ra­li tra l’Italia e la Fede­ra­zio­ne Rus­sa note­vol­men­te cre­sciu­te a segui­to degli Anni incro­cia­ti del­la Cul­tu­ra e del­la Lin­gua (2011) e del Turi­smo (2014) e prio­ri­ta­rie anche nell’attuale fase del­le rela­zio­ni bila­te­ra­li, raf­for­za­te dal­la recen­te par­te­ci­pa­zio­ne del Pre­si­den­te­del Con­si­glio, Mat­teo Ren­zi, al Forum Eco­no­mi­co Inter­na­zio­na­le di San Pie­tro­bur­go.

La sigla dell’accordo di col­la­bo­ra­zio­ne tra le due isti­tu­zio­ni musea­li pre­ve­de la co- orga­niz­za­zio­ne del­la mostra scien­ti­fi­ca, Raf­fael­lo e la Poe­sia del Vol­to, che si ter­rà nel Museo Puš­kin di Mosca dal 12 set­tem­bre all’11 dicem­bre 2016.

Raffaello, Autoritratto-rszAttra­ver­so un per­cor­so di straor­di­na­ria qua­li­tà arti­sti­ca, l’esposizione pre­sen­te­rà per la pri­ma vol­ta al pub­bli­co rus­so una sele­zio­ne di alcu­ne tra le più signi­fi­ca­ti­ve ope­re di Raf­fael­lo, la cui per­so­na­li­tà e le cui ope­re han­no un signi­fi­ca­to par­ti­co­la­re per la cul­tu­ra del­la Rus­sia, come testi­mo­nia­to dagli stu­di e dal­le cita­zio­ni dell’artista da par­te di alcu­ni tra mag­gio­ri auto­ri del­la sua let­te­ra­tu­ra, da Puskin a Dostoe­v­skij e Tol­stoj fino a scrit­to­ri e poe­ti di tem­pi più recen­ti.

Il per­cor­so espo­si­ti­vo del­la mostra è foca­liz­za­to sul­la cosid­det­ta “poe­sia del vol­to” e, attra­ver­so una scel­ta di ope­re pro­ve­nien­ti esclu­si­va­men­te da col­le­zio­ni ita­lia­ne, inten­de illu­stra­re l’incarnarsi degli idea­li di per­fe­zio­ne arti­sti­ca matu­ra­ti da Raf­fael­lo. Infat­ti, tra le altre ope­re, la mostra sarà carat­te­riz­za­ta da capo­la­vo­ri qua­li l’Auto­ri­trat­to con­ser­va­to nel­la Gal­le­ria degli Uffi­zi, il Ritrat­to di Mad­da­le­na Stroz­zi, il Ritrat­to di Agno­lo Doni e la Madon­na del Gran­du­ca custo­di­ti nel­la Gal­le­ria Pala­ti­na di Palaz­zo Pit­ti, e l’Ange­lo pro­ve­nien­te dal­la Pina­co­te­ca Tosio Mar­ti­nen­go di Bre­scia, che ven­go­no inter­pre­ta­ti nel con­te­sto del­la poe­sia e del­la poe­to­lo­gia ita­lia­na e rus­sa. Si trat­ta di un un’iniziativa sia inter­di­sci­pli­na­re, sia inter­cul­tu­ra­le.

Sot­to la dire­zio­ne scien­ti­fi­ca del Diret­to­re del­le Gal­le­rie degli Uffi­zi, Eike Sch­midt, la mostra si avvar­rà del­la cura­te­la di Mar­zia Faiet­ti (cura­tri­ce del Gabi­net­to dei Dise­gni e del­le Stam­pe del­le Gal­le­rie degli Uffi­zi) per la par­te ita­lia­na, e di Vik­to­ria Mar­ko­va (cura­tri­ce di Pit­tu­ra ita­lia­na al Museo Puš­kin) per quel­la rus­sa.

Da sot­to­li­nea­re che la mostra su Raf­fael­lo costi­tui­sce inol­tre la pro­se­cu­zio­ne idea­le del pro­gram­ma di espo­si­zio­ni dedi­ca­te a gran­di Mae­stri dell’arte ita­lia­na come Cara­vag­gio, Tizia­no, Loren­zo Lot­to e Pie­ro del­la Fran­ce­sca, che negli ulti­mi anni in Rus­sia han­no riscos­so uno straor­di­na­rio suc­ces­so sia media­ti­co, sia di par­te­ci­pa­zio­ne del pub­bli­co.

La cul­tu­ra – com­pre­sa l’arte, quin­di – costi­tui­sce da sem­pre un pila­stro dei rap­por­ti tra Ita­lia e Rus­sia. Lo con­fer­ma ulte­rior­men­te il fat­to che, con­tem­po­ra­nea­men­te alla mostra dedi­ca­ta a Raf­fael­lo, in un ini­zio di autun­no mosco­vi­ta tut­to ita­lia­no, sono pre­vi­ste sia un’importante tour­née (dal 10 al 16 set­tem­bre) del Tea­tro alla Sca­la al Bol­shoj di Mosca (con un pro­gram­ma inte­ra­men­te ver­dia­no che inclu­de­rà tre rap­pre­sen­ta­zio­ni del Simon Boc­ca­ne­gra, due Mes­se da Requiem e un con­cer­to sin­fo­ni­co), sia un’altra mostra di ele­va­to livel­lo, sem­pre nel Museo Puš­kin, dedi­ca­ta a Gio­van­ni Pira­ne­si (dal 19 set­tem­bre al 13 novem­bre), con oltre 100 ope­re dell’artista vene­to.


Fon­te: Comu­ni­ca­to stam­pa | polomuseale.firenze.it

 

Cite this article as: Redazione, Uffizi – Puskin: siglato accordo di collaborazione. Si parte con Raffaello!, in "STORIEDELLARTE.com", 12 luglio 2016; accessed 6 dicembre 2016.
http://storiedellarte.com/2016/07/uffizi-puskin-siglato-accordo-di-collaborazione-si-parte-con-raffaello.html.

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply / Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: