Top Menu

L’Albero di Pangea”. Immagini, dialoghi e riflessioni intorno al tema dell’albero nella fotografia d’autore

1

La mostra foto­gra­fi­ca “L’Albero di Pan­gea”, alle­sti­ta fino al 28 novem­bre 2015 pres­so la Libre­ria Pan­gea di Pado­va, è sta­ta idea­ta a par­ti­re dal pro­get­to comu­ne di Arnal­do Agu­gia­ro, Maria Leti­zia Gabrie­le, Richard Khou­ry, Mari­na Luz­zo­li e Gian­do­me­ni­co Tono, che si sono con­fron­ta­ti sul tema dell’albero, attin­gen­do ai loro archi­vi per­so­na­li.

Ognu­no dei foto­gra­fi ha riu­ni­to in una serie quat­tro imma­gi­ni coe­ren­ti tra loro, fina­liz­za­te a espri­me­re il signi­fi­ca­to del­la pro­pria poe­ti­ca, aggiun­gen­do­ne una quin­ta iso­la­ta e scol­le­ga­ta rispet­to alle altre, secon­do un mec­ca­ni­smo di “mani­po­la­zio­ne visi­va” e di gio­co­sa spe­ri­men­ta­zio­ne che non appa­re imme­dia­to, ma può esse­re col­to a un’osservazione rav­vi­ci­na­ta più atten­ta e pro­fon­da.
2L’assenza del­le dida­sca­lie con i nomi degli auto­ri, la tec­ni­ca e l’anno di ese­cu­zio­ne del­le foto­gra­fie è frut­to di un pre­ci­so inten­to, che non per­se­gue fina­li­tà didat­ti­che o dida­sca­li­che al fine di lascia­re volu­ta­men­te il mas­si­mo spa­zio di espres­sio­ne alle imma­gi­ni.

Nul­la di quan­to è rap­pre­sen­ta­to cor­ri­spon­de a un pre­ci­so inten­to docu­men­ta­rio, per­tan­to il nostro sguar­do non potrà rico­no­sce­re un luo­go ben defi­ni­to o una par­ti­co­la­re spe­cie arbo­rea: le foto­gra­fie comu­ni­ca­no, piut­to­sto, un signi­fi­ca­to evo­ca­ti­vo come se fos­se­ro dipin­ti, inci­sio­ni, dise­gni o acque­rel­li, in quan­to tut­to ciò che appa­re visi­bi­le al nostro sguar­do – un’ombra, un rifles­so, un fram­men­to, un via­le o un tron­co – attie­ne alla sfe­ra del pro­fon­do, sug­ge­ren­do asso­nan­ze che van­no oltre il puro dato figu­ra­ti­vo.
È que­sto il filo con­dut­to­re che lega tra loro le imma­gi­ni, sep­pu­re lega­te a sen­si­bi­li­tà e per­so­na­li­tà diver­se e ben defi­ni­te.

Tra esse, si distin­gue per l’originalità del sog­get­to quel­la di Richard Khou­ry raf­fi­gu­ran­te un albe­ro sospe­so in aria, con le radi­ci a vista e un pic­co­lo uomo che sta cam­mi­nan­do: si trat­ta, con ogni pro­ba­bi­li­tà, di una rap­pre­sen­ta­zio­ne visio­na­ria del cer­ca­to­re d’alberi, tema sul qua­le si è con­fron­ta­ta – a distan­za di anni – Sarah Khou­ry nel dise­gno a pastel­li già espo­sto nel­la stes­sa Libre­ria Pan­gea in occa­sio­ne del­la mostra col­let­ti­va di illu­stra­to­ri dedi­ca­ta agli albe­ri.
3
4
Infor­ma­zio­ni
L’Albero di Pan­gea. Foto­gra­fie di Arnal­do Agu­gia­ro, Maria Leti­zia Gabrie­le, Richard Khou­ry, Mari­na Luz­zo­li e Gian­do­me­ni­co Tono
Libre­ria Pan­gea di Pado­va (7 – 28 novem­bre 2015)

La mostra è visi­ta­bi­le tut­ti i gior­ni, duran­te l’orario di aper­tu­ra del­la libre­ria.

Duran­te la ver­ni­ce sono sta­ti let­ti ad alta voce alcu­ni bra­ni dai testi del­lo scrit­to­re Tizia­no Fra­tus e dal­la sua ulti­ma rac­col­ta di poe­sia, inti­to­la­ta “Musi­ca per le fore­ste. Poe­sie in for­ma di seme”, edi­ta da Mon­da­do­ri e con­sul­ta­bi­le gra­tui­ta­men­te al sito: http://www.librimondadori.it/news/scarica-gratis-musica-per-le-foreste.-poesie-in-forma-di-seme-di-tiziano-fratus

 

 

 

 

 

 

 

Cite this article as: Debora Tosato, L’Albero di Pangea”. Immagini, dialoghi e riflessioni intorno al tema dell’albero nella fotografia d’autore, in "STORIEDELLARTE.com", 18 novembre 2015; accessed 6 dicembre 2016.
http://storiedellarte.com/2015/11/lalbero-di-pangea-immagini-dialoghi-e-riflessioni-intorno-al-tema-dellalbero-nella-fotografia-dautore.html.

, , , , ,

No comments yet.

Leave a Reply / Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: