Top Menu

Mrs. Merrifield, la signora delle tecniche artistiche

Mrs. Merrifield, Dress as a Fine Art

Mrs [Mary Philadelphia], Dress as a Fine Art. With Suggestions on Children's Dress, Boston, John P. Jewett and Company 1854

Continua il prezioso lavoro di recensione effettuato da Letteratura artistica, il blog curato da Giovanni Mazzaferro, che ha sfornato in questi giorni il primo di una serie di articoli dedicati alla figura di Mary Philadelphia Merrifield, la leggendaria autrice di studi sulle tecniche artistiche alla metà dell’Ottocento. Una donna straordinaria che questo primo articolo — in italiano e in inglese — comincia a tratteggiare consentendo pure l'accesso ad alcuni dati inediti, frutto di ricerca presso l’Archivio dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. Il testo è corredato, come al solito, anche di utili rimandi a fonti consultabili direttamente online.

Ricostruire le vicende e le opere di Mary Philadelphia Merrifield è un’impresa ardua, almeno per due motivi: innanzi tutto perché questa donna straordinaria, nata a Southwark nel 1804 e morta a Brighton nel 1889, ha coltivato tanti e tali interessi (fra cui, naturalmente, quello per l’arte) da essere difficilmente incasellabile (basti pensare che oggi è ricordata sia per avere pubblicato gli Original Treatises on the Art of Painting sia per gli studi di botanica che occuparono gli ultimi trent’anni della sua vita, e grazie ai quali si vide dedicata il nome di un’alga marina); ma soprattutto perché ogni documentazione archivistica relativa alla sua figura, alle sue relazioni, alla sua biografia – almeno per quanto riguarda gli anni che dedicò all’arte - è totalmente sparita (usiamo volutamente il termine “sparita” e non “persa” perché il nostro sogno è che, prima o poi, riemerga dalla soffitta impolverata di qualche erede). » Continua...

A questa prima puntata faranno seguito altri sette capitoli, che il curatore della serie elenca in questo modo:

  • Caroline Palmer, Mary Philadelphia Merrifield and the alliance with science (dedicato agli anni della stesura dei trattati artistici);
  • Caroline Palmer, Colour, Chemistry and Corsets: Mary Philadelphia Merrifield’s Dress as a Fine Art (dedicato agli scritti in cui la Merrifield si occupa di tessuti e di abbigliamento in maniera del tutto scientifica, dimostrando come la moda non fosse una frivolezza femminile, ma un’attività strettamente correlata alle Belle Arti, soprattutto tramite lo studio della teoria dei colori);
  • Giovanni Mazzaferro, Mary Philadelphia Merrifield in Italia (ricostruzione del viaggio del 1846 in Italia volto al reperimento di manoscritti che testimoniassero le tecniche della pittura ad olio italiane);
  • Luciano Mazzaferro. Gli Original Treatises di Mary Philadelphia Merrifield. Parte I: I manoscritti Le Begue;
  • Luciano Mazzaferro. Gli Original Treatises di Mary Philadelphia Merrifield. Parte II: il manoscritto Volpato e l’edizione ‘pirata’ di Bassano del Grappa;
  • Luciano Mazzaferro. Gli Original Treatises di Mary Philadelphia Merrifield. Parte III: i manoscritti facenti capo alla famiglia Edwards.
  • Luciano Mazzaferro. Gli Original Treatises di Mary Philadelphia Merrifield. Parte IV: gli altri manoscritti.

 

Giovanni Mazzaferro. Mary Philadelphia Merrifield: la Signora di Brighton che amava i colori | Letteratura artistica

"Original Treatises on the Art of Painting" (vol. 1 e vol. 2) | Google Books

Cite this article as: Redazione, Mrs. Merrifield, la signora delle tecniche artistiche, in "STORIEDELLARTE.com", 23 maggio 2014; accessed 21 agosto 2017.
http://storiedellarte.com/2014/05/mrs-merrifield-la-signora-delle-tecniche-artistiche.html.

, ,

No comments yet.

Leave a Reply / Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: