Top Menu

Mostri, streghe, diavoli, creature fantastiche

Per la notte di Halloween abbiamo preparato un post giocoso, tutto dettagli. Inseriremo le didascalie nelle prossime ore, intanto divertitevi a riconoscere l'opera. Lo dedichiamo ad Hasan Niyazi, amico nostro e della storia dell'arte, che se n'è andato troppo presto qualche giorno fa. Siamo sicuri che gli sarebbe piaciuto: amava giocare con la storia.

 

 

 

Cite this article as: Redazione, Mostri, streghe, diavoli, creature fantastiche, in "STORIEDELLARTE.com", 31 ottobre 2013; accessed 29 aprile 2017.
http://storiedellarte.com/2013/10/mostri-streghe-diavoli-creature-fantastiche.html.

, ,

4 Responses to Mostri, streghe, diavoli, creature fantastiche

  1. Alberto Zaina 9 novembre 2013 at 13:43 #

    In ritar­do invio com­men­to: Cre­do che la Sto­rie dell’Arte, che pub­bli­ca inzia­ti­ve e com­men­ti di gran­de serie­tà, dovreb­be aste­ner­si dal pub­bli­ca­re qual­sia­si cosa in cui sia men­zio­na­ta la stu­pi­da “festi­vi­tà” di Hall­wein, estra­nee sia alla nostra sto­ria, sia all’arte. Altri­men­ti si rischia di diven­ta­re un “con­te­ni­to­re” di qual­sia­si cosa.Tralasciare qual­co­sa non è un deme­ri­to. ma un meri­to. Il con­tri­bu­to. è pur vero, gio­co­so, pub­bli­ca­to in occa­sio­ne di di que­sta inu­ti­le a ricor­ren­za, avreb­be potu­to esse­re pub­bli­ca­to con una nota di com­men­to in cui si fa vede­re come i mostri e le stre­ghe, ecc. deb­ba­no esse­re più seria­men­te “let­ti”, inve­ce che stra­vol­ti dal­la stu­pi­di­tà allo­wia­na.

    i

    • Redazione 10 novembre 2013 at 10:44 #

      Gen­ti­le Alber­to,
      gra­zie per il com­men­to e per l’apprezzamento del nostro lavo­ro, per rite­ne­re cioè che qui pub­bli­chia­mo “ini­zia­ti­ve e com­men­ti di gran­de serie­tà”.
      Que­sto suo giu­di­zio ci ripa­ga di tan­te fati­che quo­ti­dia­ne, ma pen­si che quan­do ebbe ini­zio la nostra avven­tu­ra ci dis­se­ro che gli sto­ri­ci dell’arte seri non scri­vo­no nei blog…

      Capi­sco benis­si­mo, mi cre­da, l’avversione o il fasti­dio per una festa con­su­mi­sti­ca, smac­ca­ta­men­te impor­ta­ta dagli Sta­ti Uni­ti (come gli Ham­bur­ger, come San­ta Claus), che pre­po­ten­te­men­te sop­pian­ta le nostre tra­di­zio­ni e festi­vi­tà del­lo stes­so perio­do. Non ci appar­tie­ne, è vero. E non la appro­via­mo dal pun­to di vista cul­tu­ra­le, anche se Hal­lo­ween (All Hal­lo­ws’ Eve­ning) si sovrap­po­ne a Ognis­san­ti, festa che l’antica chie­sa di Roma impo­se al mon­do anglo­sas­so­ne tan­ti seco­li fa.

      Ma riven­di­co il dirit­to di non esse­re seri, di esse­re infan­ti­li, di tan­to in tan­to, e di coglie­re l’occasione più com­mer­cia­le e più assur­da­men­te con­su­mi­sti­ca per gio­ca­re e diver­tir­si con la sto­ria dell’arte o con qual­sia­si altra disci­pli­na che si ama. Come si fa con le per­so­ne a cui voglia­mo bene, si scher­za e si gio­ca a vol­te solo per sta­re insie­me anco­ra un po’ pri­ma che cali la not­te e ven­ga l’ora dei fan­ta­smi… non solo di Hal­lo­ween.

      Spe­ro che ci per­do­ne­rà.

      Un cor­dia­le salu­to,
      Ser­gio Momes­so

      • Alberto Zaina 10 novembre 2013 at 13:11 #

        In veri­tà sie­te già “per­do­na­ti” in anti­ci­po. Altri­men­ti non mi sarei per­mes­so di com­men­ta­re. Oggi il mon­do del­la comu­ni­ca­zio­ne (anche quel­la arti­sti­ca) in gene­re per­met­te solo com­men­ti di acquie­scen­za, o sola piag­ge­ria, sten­denn­do un velo (o meglio una coper­ta) non solo su chi dis­sen­te, ma anche su chi non plau­de “entu­sia­sti­ca­men­te” al pen­sie­ro di A o di B.

        • Redazione 10 novembre 2013 at 14:52 #

          Trop­po buo­no, gra­zie.
          Sono d’accordo sul­la cri­ti­ca al siste­ma del­la comu­ni­ca­zio­ne, anche per i moti­vi che lei addu­ce si è aper­to que­sto spa­zio tre anni fa.
          Le sia­mo tut­ti mol­to gra­ti per­ché ci segue sen­za accet­ta­re supi­na­men­te tut­to quel­lo che si pub­bli­ca. Meglio mil­le cri­ti­che che una sola piag­ge­ria.

          A pre­sto,
          sm

Leave a Reply / Rispondi