Top Menu

Presentazione del volume “Dai depositi. Nei depositi” a Palazzo Pitti

fondilottoMar­te­dì 12 feb­bra­io alle ore 17 .00 nel­la Sala Bian­ca di Palaz­zo Pit­ti i due Soprin­ten­den­ti, archi­tet­to Ales­san­dra Mari­no e Dot­to­res­sa Cri­sti­na Aci­di­ni, a capo del­le Soprin­ten­den­ze che cura­no la tute­la del patri­mo­nio arti­sti­co del ter­ri­to­rio fio­ren­ti­no e dei ter­ri­to­ri di Pra­to e Pisto­ia pre­sen­te­ran­no il volu­me a cura di Maria Matil­de Sima­ri dedi­ca­to alle ope­re d’arte pre­va­len­te­men­te di pro­prie­tà eccle­sia­sti­ca con­ser­va­te in alcu­ni dei depo­si­ti sta­ta­li. Inter­ver­ran­no il Diret­to­re Regio­na­le dot­to­res­sa Isa­bel­la Lapi e il Pro­po­sto del Capi­to­lo di San­ta Maria del Fio­re Mon­si­gno­re Gian­car­lo Cor­ti.

Il volu­me rias­su­me i lavo­ri svol­ti­si per diver­si anni (dal 2008 al 2012) nei depo­si­ti sta­ta­li di ope­re d’arte e indi­riz­za­ti sia allo svol­gi­men­to di una impe­gna­ti­va cam­pa­gna di restau­ri di ope­re d’arte di pro­prie­tà eccle­sia­sti­ca, sia ad una rico­gni­zio­ne sul­le ope­re con­ser­va­te nei depo­si­ti.
I restau­ri han­no inte­res­sa­to 18 dipin­ti e pale d’altare oltre ad una dan­neg­gia­tis­si­ma scul­tu­ra lignea, ope­re che da diver­si decen­ni non era­no più visi­bi­li: il loro restau­ro e il con­se­guen­te stu­dio scien­ti­fi­co e sto­ri­co han­no per­mes­so di ritro­va­re un patri­mo­nio arti­sti­co che copre un arco tem­po­ra­le che va dal XV al XIX seco­lo, appar­te­nen­te a diver­se chie­se del ter­ri­to­rio fio­ren­ti­no e pisto­ie­se: si ricor­da­no i dipin­ti di Nan­ni di Iaco­po, Bia­gio d’Antonio, Miche­le Tosi­ni, Fabri­zio Boschi, Jaco­po Vigna­li, Cosi­mo Gam­be­ruc­ci, Bene­det­to Veli, Ste­fa­no Pie­ri, Mat­teo Ros­sel­li, Fran­ce­sco Cur­ra­di, Gio­van Pie­tro Nal­di­ni, Giu­sep­pe Nasi­ni, Mat­teo Bone­chi, Gio­van­ni Gagliar­di e altri. Tut­te le ope­re sono sta­te restau­ra­te e ricol­lo­ca­te nel­le chie­se di appar­te­nen­za con un finan­zia­men­to dei Fon­di Lot­to asse­gna­to alla Soprin­ten­den­za Beni Archi­tet­to­ni­ci e Sto­ri­co Arti­sti­ci con il coor­di­na­men­to di Maria Matil­de Sima­ri.
Con gli stes­si Fon­di Lot­to sono sta­ti cura­ti rior­di­ni, tra­sfe­ri­men­ti e nuo­vi alle­sti­men­ti del­le ope­re tut­to­ra con­ser­va­te nei depo­si­ti sta­ta­li.
Il volu­me con­tie­ne un impor­tan­te reper­to­rio cura­to da Ange­la Ren­si, Gio­ia Roma­gno­li e Lau­ra Pac­cia­ni che pas­sa in ras­se­gna in modo siste­ma­ti­co con dati tec­ni­ci, note sto­ri­che, e imma­gi­ni le ope­re tut­to­ra con­ser­va­te nei depo­si­ti. Tale reper­to­rio sarà uno stru­men­to indi­spen­sa­bi­le per sape­re “ cosa c’è nei depo­si­ti” e pro­gram­ma­re futu­ri restau­ri e ricon­se­gne.

La pub­bli­ca­zio­ne edi­ta dal­la Casa edi­tri­ce Sil­la­be di Livor­no è sta­ta finan­zia­ta da entram­be le Soprin­ten­den­ze fio­ren­ti­ne che cura­no la tute­la ter­ri­to­ria­le del patri­mo­nio sto­ri­co arti­sti­co.

depositi

 

Cite this article as: Redazione, Presentazione del volume “Dai depositi. Nei depositi” a Palazzo Pitti, in "STORIEDELLARTE.com", 11 febbraio 2013; accessed 27 giugno 2017.
http://storiedellarte.com/2013/02/presentazione-del-volume-dai-depositi-nei-depositi-a-palazzo-pitti.html.

No comments yet.

Leave a Reply / Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: