Top Menu

Il Louvre completa la sua Deposizione grazie al Crowdfunding

È andata a buon fine la raccolta fondi lanciata a ottobre dello scorso anno dal Louvre per acquistare due statuette in avorio, che vanno ad aggiungersi ad altre cinque figure già di proprietà del museo: un gruppo della Deposizione di fine Duecento unico al mondo.

La campagna di sottoscrizione ha visto la partecipazione di oltre quattromila donatori, forse grazie anche all’aiuto del regime fiscale francese, che consente di dedurre dalle tasse oltre il 60% della cifra di questo tipo di donazioni. Con lo stesso sistema l’istituzione parigina era già riuscita ad acquistare nel 2010 Le tre Grazie di Lucas Cranach.

In questi giorni sta avviando un’iniziativa simile – di “Crowdfunding” – il Museo di Palazzo Madama di Torino, che vorrebbe assicurarsi un servizio in porcellana di Meissen appartenuto alla famiglia Taparelli d’Azeglio.

merci

 

 

Cite this article as: Redazione, Il Louvre completa la sua Deposizione grazie al Crowdfunding, in "STORIEDELLARTE.com", 6 febbraio 2013; accessed 22 settembre 2017.
http://storiedellarte.com/2013/02/il-louvre-completa-la-sua-deposizione-grazie-al-crowdfunding.html.

,

3 Responses to Il Louvre completa la sua Deposizione grazie al Crowdfunding

  1. Rossella Faraglia 6 febbraio 2013 at 20:56 #

    Sublime questa Deposizione! ma aiutatemi a sciogliere un dubbio: la statuetta della Sinagoga c’è (come sembrerebbe dal flyer) o è perduta (come si legge nella scheda cui rinvia il link)? Grazie molte, Rossella Faraglia

    • Serena D'Italia 6 febbraio 2013 at 21:44 #

      Ciao Rossella, in effetti la Sinagoga è proprio una delle due statuette appena acquisite (è quella bendata, l’altra invece rappresenta san Giovanni), la scheda del Gothic Ivories Project è da aggiornare!

Leave a Reply / Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: